Dal 13 al 23 marzo 2002
Lift Gallery, via Torcicoda 115/1 - Firenze
in collaborazione con Museo Trans-Unto

L'esposizione nell'ascensore condominiale
(vista dal direttore di un museo-appartamento abitato)


Dati:
· Tempo e Spazio sono, ci hanno insegnato, due dimensioni fondamentali dell'esistenza, nonché della percezione estetica. · L'io come soggetto, anche quello ci hanno detto, è un punto di riferimento importante.
Operazione:
· Ponete una carta "da parati" - con infiniti "io", scritti sopra la carta - all'interno di un ascensore condominiale, dove lo spazio è ristretto quanto il tempo trascorso nell'abitacolo.
Risultato:
· L'opera, ospitata dallaLift Gallery (galleria nata a Roma ed ora in viaggio per gli ascensori del mondo), risulta di Rikke Hostrup.
· La durata dell'opera è dal 13 al 23 marzo 2002, gli "ii" che la visiteranno sono (x) un'incognita più (y) gli abitanti che prenderanno l'ascensore senza motivazione estetica ma solo per accedere ai piani(z), per ovvie ragioni pratiche e quotidiane.

L’esperimento estetico sembra in grado di suggerire l’esplosione di una realtà capace di generarne tante (infinite?) possibili. La virtualità nasce così dal quotidiano esercizio della fantasia, nella trasformazione di oggetti e situazioni che ci apparivano ovvi poco tempo-spazio fa. Dir. Museo Trans-Unto

Museo Trans-Unto & Lift Gallery
Manifestazione da mercoledì 13 marzo a sabato 23 marzo 2002
Con il sostegno della Libreria Edison di Firenze
Patrocinio Ufficio Cultura - Quartiere 4 - Firenze


A Firenze, in via Torcicoda n°115/1, verranno presentate due manifestazioni “domestiche”:
La Lift Gallery inaugura, dopo Roma, una seconda sede a Firenze, in collaborazione con il Museo Trans-Unto, museo in un appartamento abitato.
A seguito dell’esposizione all’interno dell’ascensore, saranno presentati, nel museo e nell’appartamento della dirimpettaia, Signora Lucia Fenich, alcuni video dell’archivio del Trans-Unto.


Mercoledì 13 marzo 2002
Inaugurazione alle ore 18.00. L’opera dell’artista danese, Rikke Hostrup, verrà installata nella Lift Gallery.
Come di rito alle inaugurazioni Lift Gallery, saranno offerte musica dal vivo e pietanze cucinate dai condomini. Ingresso libero, suonare a Museo Trans-Unto, via Torcicoda, 115/1, Firenze.
L’opera esposta nell’ascensore del condominio fiorentino rimarrà presente fino a sabato 23 marzo, lasciando ai condomini, come a tutti i visitatori, l’utilizzo funzionale e ordinario dello stesso ascensore.


Sabato 23 marzo 2002
Per l’ultimo giorno di esposizione nella Lift Gallery, saranno presentati, all’interno del museo, come nell’appartamento di fronte, sempre al terzo piano, i seguenti video, appartenenti all’archivio:
1. Dalle 18.00 alle 20.00
- Luna di Raffaele Di Vaia - 3 minuti;
- Zone Sensuali di Federico Bucalossi - 16 minuti;
- In pieno mattino di Pedro Riz A Porta - 10 minuti;
- Concerto per musica e traffico di Franco Marino - 10 minuti.
2. Dalle 20.30 alle 22.30:
- Ready-Made Story del gruppo IZ+ (Agrusti, Cavallo, Ferrarelli, Menicagli) - 20 minuti;
- Solo Limoni di Giacomo Verde - 40 minuti.


A cura di Museo Trans-Unto (Firenze) e Lift Gallery (Roma)
Per maggiori informazioni tel. 055 24 69 014 www.museotrans-unto.org

Go to Top
Template by JoomlaShine