3 dicembre 2002

Lift Gallery: l'arte ascensionale
di Manuela Pascucci


Se anni fa ci avessero detto che un semplice e grigio ascensore sarebbe diventato una galleria d'arte non ci avremmo creduto. Ed invece ecco realizzato il progetto proprio nell'ascensore di un condominio romano nel noto quartiere dell'Alberone e precisamente in Via Pasquale Tola 42. quasi spontaneamente sono nati anche gli interventi di affermati artisti per esporre le proprie opere all'interno di questa singolare galleria; una galleria d'arte piccola dove ci si entra solamente in tre persone, grande meno di 2 metri quadrati e che collega i cinque piani del condominio. L'idea è nata dagli stessi condomini e quasi quasi esclusivamente per loro stessi. Ma come tenere nascosta un'iniziativa del genere? La cordialità di chi abita in via Tola è evidenziata anche dal fatto che, su ogni pianerottolo del palazzo, viene allestito, quandi vi è l'inaugurazione di una mostra, un piccolo buffet rigorosamente cucinato in casa.

 

Giovani gallerie d'arte crescono
si espone perfino in ascensore


Le gallerie d'arte rappresentano una Roma propositiva, coraggiosa nel disporsi al contemporaneo dentro mura dalle vene centenarie. Spesso, però, sono collocate in piccoli ambienti. Non è certo strano visto che i rioni, cuore della città archeologica, coinvolgono la maggior parte dei luoghi suddetti. Trastevere, Monti, le strade attorno a Piazza del Popolo, Fontanella Borghese e Piazza Farnese racchiudono i migliori riferimenti per l'arte visiva.

 

4 giugno 2002

A ospitare l'iniziativa, un condominio all'Alberone a Roma
La pittrice Anna Onesti alla Lift Gallery
Una particolare mostra di arte e poesia dal titolo "Esche"


Un palazzo anni '50 nel quartiere dell'Alberone; gradini per entrare, gente sui gradini e dentro il grande portone; un'ampia stanza a sinistra con quadri e sculture, libri; di fronte un ascensore vecchio stile, piccolo, di ferro: Anna Onesti sorridente che accoglie amici e conoscenti; tanta gente, gomito a gomito, che si saluta, che parla; giovani, meno giovani, bambini, anziani, tutti aspettiamo vivacemente, l'installazione dell'opera di Anna nell'ascensore. Un fisarmonicista suona sul pianerottolo del primo piano; scatti di fotografie. L'atmosfera è quella dei compleanni, ognuno di noi prova l'aspettativa del regalo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Go to Top
Template by JoomlaShine